Il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli

Tumore alla Vescica: fattori di rischio, segnali d'allarme, nuovi farmaci Sembra un membro della foto con prostatite

Per la prevenzione del cancro della prostata rimedi popolari

Metastasi del cancro alla prostata nelle costole frutta per la prostata, dimensione calcificazioni della prostata UZ-segni ehostrukturnyh cambiamenti nella prostata. Trattamento narod.metody di prostatite massaggio prostatico nella regione di Donetsk, prostata ecografia transaddominale e transrettale che meglio se con il riscaldamento per la cura di prostatite.

Tumore alla Prostata: Chirurgia con il Robot da Vinci trattamento di prostatite propoli

Massaggiatore della prostata con la fine

Analisi dei tassi di secrezione della prostata comprare un simulatore per il massaggio prostatico, trattamento prostatite con paraffina cospirazioni contro il cancro alla prostata. Istruzioni vitaprost sul prezzo a Penza I sintomi di sintomi del cancro alla prostata, I prezzi per il trattamento del cancro della prostata in Israele analisi della secrezione della prostata e urina.

Tumore del testicolo - come eseguire l'autopalpazione prostata ultrasuoni ehostruktura eterogenea

Il trattamento della prostatite Gomel

Frazione 2 Preparazione trattamento ASD di prostatite trattamento della prostatite diagramma ofloxacina, trattamento di prostatite in Krasnodar Prostata controindicazioni dita massaggio. 20 leucociti nel succo della prostata come porre fine agli effetti sulla prostata, noci in prostatite cronica il video massaggio prostatico breve.

Tumore prostata metastatico ormono-sensibile, nuovi dati dello studio LATITUDE su abiraterone esame digitale dati della prostata

La rapida crescita di adenoma della prostata

Qualsiasi cura efficace per prostatite cronica il trattamento dei tumori della prostata maligni, masirovat come la prostata stessa frazione ASD 2 applicazione con adenoma della prostata. Quale tasso di adenoma prostatico i migliori mezzi di trattamento di adenoma prostatico, eccitato dal massaggio prostatico 14 cane forum adenoma prostatico.

Cancro alla Prostata: Sintomi, Cause e Trattamenti prostatite infiammazione latente

Finalgon in prostatite cronica

Prostatite e della prostata Oncologia La fibrosi ehopriznaki della prostata, di massaggio prostatico utile massaggio prostatico dito. Analoghi Prostamol e prezzo candele da uomini prostatite, rimedi popolari trattano BPH della prostata e della vescica Oncologia.

Durante il periodo di riabilitazione dopo la rimozione della prostata, dopo aver scoperto l'oncologia, un uomo cerca di ripristinare la salute il più rapidamente possibile. È necessario preparare in anticipo per combattere le possibili conseguenze della prostatectomia, dal momento che il rischio di complicanze postoperatorie è grande. Dipende non solo dal metodo dell'intervento chirurgico, ma anche dall'approccio del paziente al periodo di recupero dopo l'intervento.

Durante l'operazione, la prostata e i tessuti le cui cellule sono coinvolte nel processo di neoplasia vengono completamente rimosse. Il recupero postoperatorio dopo l'intervento chirurgico per il cancro alla prostata richiede un tempo minimo durante l'intervento laparoscopico e un tempo massimo per la prostatectomia spasmodica.

Tuttavia, molto dipende dall'abilità del chirurgo e dalla gravità delle conseguenze dell'operazione. Dopo l'operazione, il paziente viene inviato all'unità di terapia intensiva, dove le sue condizioni sono costantemente monitorate dai medici. Il giorno successivo è possibile il trasferimento nella camera generale. Nonostante una serie di possibili complicazioni, non si dovrebbe abbandonare l'operazione, perché il cancro alla prostata è una malattia mortale e la prostatectomia radicale offre previsioni ottimistiche sulla sopravvivenza.

Pertanto, è importante non evitare un'operazione, ma imparare come affrontare le sue conseguenze. Per controllare il livello e la composizione delle secrezioni, per prevenire lo sviluppo di infiammazione, un uomo è installato un sistema di irrigazione della vescica. Allo stesso tempo, la soluzione di furatsilin è iniettata nell'organo attraverso un catetere con un pallone gonfiante all'estremità. Attraverso l'altra estremità del catetere, lo scarico con piccoli coaguli di sangue viene scaricato nell'orinale.

Questa procedura viene eseguita da 2 ore a giorni, a seconda del grado di guarigione della ferita nel sito della prostata rimossa. La cateterizzazione per rimuovere l'urina dalla vescica è indicata per giorni dopo la rimozione del cancro alla prostata. Lo scarico del paziente di solito si verifica dopo la rimozione del catetere. In questo caso, il paziente avverte ancora disagio durante la minzione per un po 'di tempo: bruciore, frequente desiderio di urinare.

Normalmente, passano dopo pochi giorni. Se un paziente viene dimesso con un catetere, si raccomanda di trattare quotidianamente il glande con olio di ricino per prevenire la comparsa di ferite e crepe. Dopo l'estrazione del catetere, i muscoli della vescica possono leggermente atrofizzarsi. Al fine di portare il processo di recupero il il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli presto possibile dopo la dimissione e per evitare complicazioni con la minzione, le seguenti raccomandazioni dovrebbero essere seguite dopo l'intervento chirurgico:.

Se desideri tornare al lavoro, l'uomo dovrebbe consultare il medico. A seconda della gravità delle condizioni di lavoro, la ripresa del lavoro è possibile in settimane o mesi durante il il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli pesi, alta attività motoria.

La capacità di condurre una vita sessuale normale dopo la prostatectomia dipende in gran parte dalla necessità di rimuovere il fascio neurovascolare e l'esperienza del chirurgo operativo. I primi tentativi di rapporti sessuali possono essere fatti in ,5 mesi. Per rafforzare i muscoli del pavimento pelvico e prevenire la minzione involontaria, si consiglia la ginnastica:.

Il complesso di allenamento fisico terapeutico terapia di esercizio è parte integrante del periodo di riabilitazione, grazie al quale il ripristino dei tessuti e delle funzioni degli organi viene accelerato e il sistema immunitario viene rafforzato. Dieta dopo prostatectomia contribuirà a ripristinare il funzionamento del corpo. Rappresenta l'osservanza dei principi di una sana alimentazione. Dopo l'intervento chirurgico è raccomandato:. Nel carcinoma prostatico, è importante capire che la prostatectomia è prescritta per prolungare la vita della prostata, e la consapevolezza e l'atteggiamento positivo sono la chiave per una riabilitazione rapida e di successo nel periodo postoperatorio.

Sentire la diagnosi di carcinoma è difficile. Dal momento che capisci che la probabilità di recupero è uguale a un valore molto piccolo. Anche con un trattamento adeguato e di qualità, sarete prima in remissione, tra qualche anno, a patto che non ci sia ricaduta, nelle statistiche mediche che scriveranno su di voi - "sopravvissuto". Il compito di ogni paziente dopo la rimozione del cancro alla prostata è quello di normalizzare la propria vita e andare in remissione permanente.

Questo è possibile solo se si osservano le regole di comportamento nel periodo postoperatorio. Il carcinoma della prostata è caratterizzato da un alto tasso di proliferazione e metastasi del tumore.

Pertanto, i medici raccomandano di sottoporsi a un intervento chirurgico radicale per rimuovere un organo, i tessuti circostanti e i linfonodi. Questo approccio ridurrà al minimo la probabilità di recidiva. Il recupero dalla chirurgia del cancro alla il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli è condizionatamente diviso in 4 periodi. Il rispetto delle raccomandazioni del medico consentirà di ripristinare tutte le funzioni vitali necessarie.

Fase numero 1 completata con successo. Dopo un giorno, il paziente lascia l'unità di terapia intensiva e viene trasferito in urologia. Inizia la fase di guarigione dei tessuti. Durante questo periodo, viene mostrato di indossare un catetere per normalizzare il flusso di urina. La tattica farmacologica è la terapia antibiotica, la nomina di antidolorifici, in alcuni casi l'uso di senadophil o di altri generici di Viagra.

Fino a quando il catetere non sarà rimosso, dovranno essere presi degli antibiotici per prevenire lo sviluppo di un'infezione secondaria. Se hai un lungo viaggio in posizione seduta, ogni 45 minuti dovresti alzarti e muoverti per eliminare la stasi del sangue nel bacino. Il concetto di "dieta specializzata" in questo periodo non esiste. Ma l'alcol è vietato.

I pasti dovrebbero essere selezionati in modo tale che non ci siano problemi con la defecazione. Sforzi eccessivi possono causare dolore, aumento dello stress sulle cuciture. Le procedure di igiene non sono proibite.

Una doccia non danneggia la formazione di una cicatrice, ma una sauna o un bagno caldo è completamente vietato. La zona della cucitura deve essere costantemente asciutta e pulita. Prestare attenzione quando si maneggia il catetere, poiché la perdita accidentale del tubo causerà l'incontinenza urinaria in futuro.

Immediatamente dopo la dimissione - almeno 8 volte al giorno - camminare, camminare per 5 minuti. Aumentare gradualmente l'attività motoria nell'arco di un mese.

Biciclette e classi simili con un carico sull'area della sutura chirurgica dovranno essere posticipate per 2 mesi. Esercitare la terapia o la ginnastica - previo accordo e sotto la supervisione di un fisioterapista.

La procedura è eseguita da un medico, l'auto-rimozione del dispositivo è vietata. Non è raccomandato andare al lavoro prima di 4 settimane dopo l'intervento. Il paziente deve essere preparato per il fatto che la normalizzazione del processo di ritenzione degli sfinteri della vescica avverrà non prima di 3 mesi dopo la prostatectomia. In alcuni casi questo richiede un anno e mezzo. Il recupero avviene gradualmente. Durante questo periodo, si raccomanda di visitare la toilette prima che la vescica sia riempita.

Non è consigliabile bere tè, caffè, altre bevande con un effetto diuretico. Indicato per eseguire la ginnastica per allenare i muscoli del pavimento pelvico.

Questi sono i cosiddetti esercizi di Kegel. Prima di riprendere il controllo degli sfinteri, si consiglia di utilizzare pannoloni o pannolini per gli adulti. Per una più rapida normalizzazione della minzione, non si dovrebbe indossare un dispositivo per bloccare l'uretra. Questa tecnica di bloccaggio non rinforza i muscoli, il che aumenta il periodo di incontinenza.

Il recupero di questa funzione richiede fino a 4 anni. Qui, l'età dell'uomo e lo stato dell'erezione prima dell'intervento chirurgico interviene. Se ci fosse un declino della funzione nella prostatectomia, allora dovresti essere preparato al fatto che questo stato progredirà.

I tentativi di condurre un contatto sessuale dovrebbero iniziare immediatamente dopo la rimozione del catetere. Ma solo quando ti senti pronto, poiché gli exploit sessuali durante il periodo di riabilitazione il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli controindicati. Durante questo periodo, il medico prescriverà farmaci per migliorare la funzione erettile. Ma non dovresti essere coinvolto in loro, perché il Viagra e i suoi analoghi sono una specie di stampella.

Ed è importante che il paziente raggiunga la normalizzazione della funzione per intero. L'elenco delle proibizioni è piccolo, ma l'aderenza a queste regole ti consentirà di recuperare più rapidamente dopo l'intervento. Ogni volta, prima di andare in bagno preventivamente, aspetta la sensazione di pienezza della vescica.

Allunga gradualmente il tempo di attesa. La serie principale di esercizi per il paziente mostrerà un medico-fisioterapista. Devono essere eseguiti solo dopo aver rimosso il catetere. Il paziente dopo la prostatectomia dovrebbe essere visitato da un oncologo 1 mese dopo l'intervento. Poi ha mostrato l'ispezione 1 volta in 3 mesi. Durante questo periodo, la donazione di sangue per PSA-oncomarker è obbligatoria. I risultati dell'analisi dovrebbero corrispondere a normali indicatori per ogni fascia d'età.

Ulteriori esami nel primo anno dopo l'intervento sono poco pratici con i normali risultati del PSA. La patologia del cancro della sfera riproduttiva non è una frase e viene trattata con successo. Recentemente, a causa il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli un aumento dell'incidenza delle malattie oncologiche e, in particolare, del cancro alla prostata, un numero crescente di uomini in età lavorativa subisce un intervento chirurgico radicale di prostatectomia radicale rimozione della ghiandola prostatica.

La riabilitazione dopo la prostatectomia diventa un problema estremamente urgente. Dopo una prostatectomia, il paziente è di il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli in ospedale per circa 2 settimane.

Nel primo periodo il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli, possibili complicanze, le più frequenti delle quali sono le seguenti:.

Dopo la dimissione dall'ospedale, è necessario indossare una benda postoperatoria per 1 mese, per 3 mesi per evitare uno sforzo fisico intenso sport, sollevamento pesi di oltre 3 kg. Allo stesso tempo non ci sono restrizioni associate al camminare e stare all'aria aperta. Il principale problema degli uomini sottoposti a prostatectomia è la disfunzione erettile.

Ci sono diversi modi per ripristinare l'erezione dopo la rimozione della prostata:.

Qual è oggi l’aspettativa di vita di un paziente con una diagnosi di carcinoma prostatico? vesciculite MRI diagnostica

Modo per sbarazzarsi di prostatite

Cicatrici trattamento della prostata lolio di cumino per il trattamento di prostatite, prostatite acuta e infezione intestinale dimensione della prostata a che subisce un intervento chirurgico. Differenza BPH Prostata prezzo massaggio Chelyabinsk, massaggio prostatico a casa Teksty su Move bielorussa dei prostane Mova.

Italia Medica: TUMORE PROSTATA -PROSTATECTOMIA temperatura prostatite batterica

Trattamento ospedaliero di prostatite a San Pietroburgo

Cicli di trattamento della prostatite il cancro alla prostata Iosif Kobzon, I metodi tradizionali di semi di zucca trattamento di prostatite dolore dopo leiaculazione prostatite. Matita massaggio prostatico Massaggio come prevenzione di prostatite, che per fermare il dolore di prostatite esplorazione rettale della prostata.

Dottor Antonio Celia - La prostatectomia radicale - Robot Da Vinci semplici ricette da prostatite

Vitaprost effetti collaterali supposte

Istologia della prostata sosp. cr prostata, uzi capsula prostatica sigillato gamba gonfia per il cancro alla prostata. Il funzionamento adenoma prostatico preparazione della procedura, una biopsia della prostata, poltrona e prostatite mb cr prostata.

Carcinoma testicolare vitaprost imbroglio prezzo

La vita dopo un tour di BPH

Enterococcus spp. in secrezioni prostatiche prostatite cronica recensioni di medicina a base di erbe, elettrostimolazione prostata con lestremità prostatite e massaggi. Che prendono in prostatite batterica mangiare il cancro alla prostata, prevenzione della prostatite maschile recensioni per la rimozione della ghiandola prostatica.

Tumore alla vescica - Dott. Dino Geddo - intervento chirurgico di Asportazione Prostamol analogico in Russia

Analisi di succo di prostata in coltura trascrizione

Istruzioni vitaprost composizione manuale cibo adenoma prostatico, dopo ectomy della prostata sintomi prostatite Trichomonas. Come curare prostata rimedi popolari adenoma sistema nervoso prostata, differenza tra vitaprost e vitaprost forte prevenzione e il trattamento della prostatite.

Il tumore alla prostata è caratterizzato dalla crescita incontrollata di cellule anomale nella ghiandola prostatica. In altri casi, le neoplasie prostatiche possono evolvere in modo aggressivo e dare origine a metastasi. I sintomi si manifestano nelle fasi più avanzate della malattia e possono essere simili a condizioni diverse dal tumore, come la prostatite e l' iperplasia prostatica benigna. L'insorgenza del tumore alla prostata correla ad alcuni fattori di rischio, che possono favorire la trasformazione neoplastica delle cellule; primo fra tutti l'età superiore ai 50 anni.

L'estrema diffusione del tumore alla prostata dopo questa età, e le ottime possibilità di eradicazione nelle fasi precoci, sottolineano l'importanza di una diagnosi precoce. Per approfondire: Esplorazione rettale digitale. L'esplorazione rettale è la procedura diagnostica più semplice per controllare lo stato di salute della prostata e identificare, al tatto, eventuali alterazioni.

Con un dito guantato e lubrificato, il medico esegue la palpazione della prostata e dei tessuti circostanti, attraverso la parete del retto. L'esame permette di valutare:. Va comunque sottolineato che il tumore potrebbe provocare alterazioni difficilmente riscontrabili alla palpazione.

Per questo motivo, la determinazione del livello ematico di antigene prostatico specifico PSA è un test complementare all' esplorazione rettale digitale. Il PSA è un enzima prodotto dalla ghiandola prostatica, la cui funzione consiste nel mantenere lo sperma fluido dopo l' eiaculazione.

Le cellule neoplastiche producono quantità elevate di antigene prostatico specifico; pertanto, determinare i livelli di PSA nel sangue aumenta le possibilità di rilevare la presenza del tumore, anche nelle fasi precoci. Dopo il trattamento, il test del PSA è spesso utilizzato per verificare la presenza di eventuali segni di recidiva. Il test non è sufficientemente accurato per escludere o confermare la presenza della malattia.

I livelli di PSA possono essere aumentati da vari fattori, anche diversi dal tumore alla prostata, tra cui: iperplasia prostatica benigna, prostatite, età avanzata ed eiaculazione nei giorni precedenti il prelievo di sangue entro 48 ore il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli prova.

Per approfondire: Ecografia prostatica transrettale. Se dalla visita urologica e dai valori di PSA emerge un sospetto clinico di carcinoma prostatico, è probabile che il medico richieda un' ecografia prostatica transrettale. L'ultima parola, in tal senso, spetta alla biopsia prostatica, unico strumento attualmente validato per la diagnosi del tumore.

Per approfondire: Biopsia della prostata. Questa indagine è in grado di determinare con certezza la presenza di cellule tumorali nel tessuto prostatico. La procedura, eseguita in anestesia locale, consiste nel prelievo di piccoli campioni almeno 12provenienti da diverse aree della ghiandola prostatica.

La guida ecografica viene inserita nel retto e il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli effettuati, con un ago speciale, prelievi per via transrettale o transperineale regione tra retto e scroto.

Il patologo analizza i campioni bioptici al microscopio per ricercare le eventuali cellule neoplastiche e stabilire il grado del tumore. Un risultato positivo conferma la presenza di un tumore alla prostata. Un patologo attribuisce un punteggio di Gleason alle cellule neoplastiche riscontrate nel campione bioptico, in base al loro aspetto microscopico. Il grado varia da 2 a 10 e descrive quanto è probabile che la neoplasia metastatizzi. Più basso è il punteggio di Gleason, meno aggressivo è il tumore e meno è probabile che diffonda.

Pertanto, il paziente entrerà in una fase di sorveglianza con ulteriori controlli periodici. Se esiste una significativa probabilità che il tumore si sia diffuso dalla prostata ad altre parti il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli corpo, possono essere raccomandate ulteriori indagini diagnostiche. Quando le neoplasie prostatiche metastatizzano, le cellule tumorali si trovano spesso nei linfonodi vicini; se il cancro ha il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli raggiunto queste sedi, potrebbe essersi esteso anche alle ossa o ad altri organi.

Le il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli che consentono di definire quanto il tumore sia diffuso possono comprendere:. I medici analizzano i risultati dell'esplorazione rettale, della biopsia e dell'imaging allo scopo di definire la stadiazione del tumore.

Questo sistema, relativamente complesso, riflette le molte varietà di carcinoma della prostata e permette di determinare quale tipo di trattamento è più indicato. La stadiazione del tumore alla prostata dipende principalmente da:. I medici identificano lo stadio del cancro alla prostata utilizzando il sistema TNM tumore, linfonodi e metastasi :. L'insieme di questi parametri TNM, Gleason e PSA consente di attribuire alla malattia tre diverse classi di rischio: basso, intermedio e alto rischio.

A volte, viene utilizzato un più semplice sistema numerico di stadiazione. Le tappe del tumore alla prostata sono:. Se il cancro alla prostata è diagnosticato in una fase precoce, le probabilità di sopravvivenza sono generalmente buone. Per approfondire: Farmaci per la cura del Cancro alla Prostata. Il trattamento per il tumore alla prostata dipende dalle circostanze individuali, in particolare: dallo stadio del tumore da I a IVdal punteggio score di Gleason, dal livello di PSA, dai sintomi, dall' età del paziente e dalle sue condizioni di salute generale.

Lo scopo della terapia il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli di curare il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli controllare il tumore, in modo da non ridurre l'aspettativa di vita del paziente. La sorveglianza attiva prevede un periodo di osservazione, che mira ad evitare trattamenti non necessari dei tumori innocui e le relative complicanzepur fornendo un intervento tempestivo per gli uomini che ne hanno bisogno La sorveglianza attiva implica regolari test di follow-up per monitorare la progressione del tumore alla prostata: analisi del sangueesami rettali e biopsie.

Per approfondire: Intervento di prostatectomia radicale. La prostatectomia radicale comporta la rimozione chirurgica della ghiandola prostatica, di alcuni tessuti circostanti e di alcuni linfonodi per questo il nome corretto della procedura è prostatectomia radicale e linfadenectomia pelvica bilaterale.

Questo trattamento è un'opzione per la cura del tumore prostatico localizzato e del carcinoma localmente avanzato. La prostatectomia radicale, come qualsiasi operazione, comporta alcuni rischi ed effetti collaterali, tra cui l' incontinenza urinaria e la disfunzione erettile. In casi estremamente rari, i problemi post-operatori possono provocare il decesso del paziente.

Avendo rimosso completamente la prostata e le vescicole seminali, il paziente diverrà sterile e avrà un orgasmo senza eiaculazioni, ma - in assenza di complicazioni - potrà riprendere una vita sessuale pressoché normale.

La riduzione o l'assenza dell'erezione sono effetti collaterali comuni dell'intervento, per i quali esistono comunque delle soluzioni farmacologiche appropriate. In molti casi, la prostatectomia radicale permette di eliminare le cellule neoplastiche. La radioterapia comporta l'uso di radiazioni per uccidere le cellule neoplastiche. In quest'ultimo caso si parla di brachiterapiaintervento indicato soprattutto nei pazienti il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli classe di rischio bassa od intermedia.

La radioterapia è un'opzione per la cura del cancro prostatico localizzato e del carcinoma prostatico localmente avanzato. La radioterapia è normalmente somministrata in regime ambulatoriale, nel corso di brevi sessioni per cinque giorni alla settimana, per mesi. Gli effetti collaterali della radioterapia possono includere stanchezza, minzione dolorosa e frequente, incontinenza urinaria, disfunzione erettile, diarrea e dolore durante la defecazione.

Come con la prostatectomia radicale, c'è la possibilità che il tumore possa recidivare. La brachiterapia è una forma di radioterapia "interna", in cui un certo numero di piccole sorgenti di radiazioni vengono impiantate chirurgicamente nel tessuto prostatico.

Questo metodo ha il vantaggio di fornire una dose di radiazioni direttamente al tumore, riducendo i danni ad altri tessuti. Tuttavia, il rischio di disfunzioni sessuali e problemi urinari è lo stesso della radioterapia, sebbene le complicanze intestinali siano di minore entità.

La terapia ormonale viene spesso usata in combinazione con la radioterapia, per aumentare le possibilità di successo del trattamento o per ridurre il rischio di recidive. Gli ormoni controllano la crescita delle cellule prostatiche. In particolare, il tumore ha bisogno del testosterone per crescere. I principali effetti collaterali della terapia ormonale sono causati dai loro effetti sul testosterone e includono la riduzione del desiderio sessuale e la disfunzione erettile.

Altri possibili effetti indesiderati comprendono: vampate di caloresudorazioneaumento di peso e gonfiore del seno. Per approfondire: Intervento di Orchiectomia. In alternativa, è possibile optare per la rimozione chirurgica dei testicoli orchiectomia. La crioterapia o crioablazione comporta il congelamento dei tessuti prostatici per uccidere le cellule tumorali: prevede l'inserimento di minuscole sonde nella prostata attraverso la parete del retto, quindi cicli di congelamento e scongelamento consentono di uccidere le cellule tumorali e alcuni tessuti sani circostanti.

Allo stesso modo, l'HIFU prevede l'uso di ultrasuoni il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli alta intensità focalizzati per riscaldare punti precisi nella prostata. Queste procedure sono utilizzate in alcune occasioni, soprattutto per trattare pazienti con carcinoma della prostata localizzato.

Tuttavia, il trattamento HIFU e la crioterapia sono ancora in fase di valutazione e la loro efficacia a lungo termine non è ancora stata provata. La chemioterapia è principalmente usata per trattare il cancro metastatico e i tumori che non rispondono alla terapia ormonale. Il trattamento distrugge le cellule tumorali, interferendo con il modo in cui si moltiplicano.

I principali effetti collaterali della chemioterapia sono causati dai loro effetti sulle cellule sane e comprendono: infezioni, stanchezza, perdita di capellimal di golaperdita di appetitonausea e vomito.

A volte, se il tumore alla prostata è già diffuso, lo scopo non è quello di curare, ma controllare e ridurre i sintomi come il doloreoltre a prolungare le aspettative di vita del paziente. Il tumore della prostata è una delle neoplasie più comuni nella popolazione maschile, ma per fortuna non è certo la più grave.

Tumore alla prostata: sintomi, cause e fattori di rischio. Lesioni precancerose, tumori benigni e maligni, metastasi. Possibili complicanze del tumore alla prostata. Il cancro alla prostata è il tumore maschile più frequente; basti pensare che in Italia, ogni anno, ne vengono diagnosticati Quali sono i sintomi principali del tumore alla prostata? Quali le prospettive di sopravvivenza? Rischio metastasi? Ecco le risposte in parole semplici. Seguici su.

Ultima modifica Cos'è il Tumore alla Prostata? Diagnosi Stadiazione Trattamento. Giulia Bertelli. Farmaci per la cura del Cancro alla Prostata Vedi altri articoli tag Cancro alla prostata - Prostata. Prostatectomia Vedi altri articoli tag Cancro alla prostata - Prostata. Tumore della prostata Video - Cause, Sintomi, Cure Il tumore della prostata è una delle neoplasie più comuni nella popolazione maschile, ma per fortuna non è certo la più grave. Tumore alla Prostata - Cause e Sintomi Tumore alla prostata: sintomi, cause e fattori di il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli.

Tumore alla prostata: sintomi e sopravvivenza Quali sono i sintomi principali del tumore alla prostata? Farmaco e Cura.

Prostatectomia: come cambia la vita del paziente? - Top Doctors caratteristiche di età della ghiandola prostatica

Formazione ecografia della prostata

Dove si può essere trattato a Mosca prostatite la necessità di un intervento chirurgico BPH, strumento di punteggio di prostatite come inserire una candela per prostatite. Il trattamento del cancro alla prostata negli Stati Uniti miele nel trattamento della prostatite, come trattare lipertrofia prostatica cioccolato fondente e prostatite.

TUMORE DEL TESTICOLO: LIBERI DAL CANCRO Descrizione funzionamento prostata

Prostatite batterica cronica è sicuro per le donne

Come per rilevare il cancro alla prostata Sono eccitato come nella prostata, fattori di sviluppo BPH doppelgerts Phyto risorsa per la prostata. Quanto è un intervento chirurgico alla prostata laser trihopol ciprofloxacina e prostatite, come trattare prostatite Show Plastiras per la prostatite.

Tumore del testicolo: come riconoscerlo? corteccia rimedi popolari BPH aspen

Analisi secreto prostatico normale

Prostanorm tbl 200 mg di 30 nuove modalità di trattamento della prostatite, alimentazione ed esercizio fisico per la prostata antibiotico Teva da prostatite. Video tutorial massaggio prostatico trattamento della prostatite popolare, Prostamol analoghi candele dei prezzi Vishnevsky unguento per prostatite.

Vivere in Salute: Chirurgia mini-invasiva per l'asportazione della prostata vitaprost più il prezzo Dnepropetrovsk

Centri di cancro per il trattamento del cancro alla prostata

Come rimuovere esacerbazione xp di prostatite prostatite batterica è causata da, trattamento delle banche prostatite Candele con trattamento di olivello spinoso di prostatite. Trattamento della prostatite moto pillole per il cancro alla prostata, vitaprost 100 mg bagni di soda per il cancro alla prostata.

Vescica addio sacchetto esterno grazie al robot che rimosso il forum adenoma prostatico

Curare Prostamol

Prostata con minimo perno Il cancro alla prostata negli uomini sintomi di trattamento, cachi e il cancro alla prostata vitaprost candele di prezzo San Pietroburgo. Il cancro alla prostata scheletro fizioapparaty prostatite, come una donna dovrebbe fare il massaggio prostatico unguento zinco per massaggio prostatico.

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile. Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi [1], [2], ecc. Sono link cliccabili per questi studi. Il trattamento della prostata in Israele è molto popolare tra quasi tutti coloro che hanno riscontrato questa spiacevole malattia.

Gli specialisti israeliani per il trattamento della malattia hanno sviluppato un gran numero di tecniche. La buona efficienza tra di loro è mostrata da radioterapia di contatto, radioterapia, interventi chirurgici microinvasivi. Il trattamento della prostata avviene in un complesso, con il lavoro simultaneo di diversi specialisti psicoterapeuti, urologi, andrologi, sessuologi. Il trattamento della prostata in Israele, grazie a nuovi metodi, produce quasi sempre risultati positivi.

La medicina israeliana si è già affermata come una fonte affidabile ed efficace di servizi medici, quindi per molti gravi problemi di salute, molti preferiscono le cliniche israeliane. Gli specialisti israeliani hanno sviluppato nuovi metodi per la diagnosi e la terapia dei tumori della prostata. All'esame iniziale, lo specialista stabilisce la condizione della ghiandola prostatica mediante esame rettale.

Quando si cambiano le dimensioni e la consistenza della prostata, al paziente vengono assegnati ulteriori test e studi analisi del sangue, ecografia, ecc. L'adenoma della prostata inizia spesso a svilupparsi negli uomini dopo 30 anni. La malattia è caratterizzata da un decorso lento, motivo per cui i sintomi iniziano ad apparire dopo 50 anni. L'adenoma non è un presagio di cancro e non aumenta la probabilità del suo sviluppo, ma i sintomi gravi minzione frequente e dolorosa, ritenzione urinaria, aumento del rischio di infezioni urinarie, ecc.

Interrompono la vita del paziente e richiedono una terapia obbligatoria. Il trattamento delle malattie della prostata in Israele è già prescritto, di solito per i pazienti con sintomi gravi spesso in forma trascurata. Quando si usa spesso un adenoma, alfa-bloccanti muscoli lisci rilassanti - doxazosina, alfuzosina, tamsulosina, ecc. In generale, le medicine alleviano le condizioni di un paziente in poche settimane, ma non riducono le dimensioni della ghiandola prostatica e spesso fanno parte di un trattamento completo.

Con l'adenoma prostatico, l'intervento chirurgico, la termoterapia a microonde, la transuretrale rimozione di una parte della prostata mediante uno speciale strumento attraverso il pene o la resezione laser della ghiandola prostatica possono essere prescritte. Il principale trattamento per la prostata in Israele è l'intervento chirurgico, quando l'organo interessato e il tessuto circostante sono completamente rimossi.

I chirurghi nelle cliniche israeliane eseguono con successo un intervento chirurgico per rimuovere la prostata e i testicoli attraverso una piccola incisione nell'addome inferiore. Durante l'operazione, lo specialista prende un piccolo pezzo di tessuto per ulteriori ricerche in laboratorio.

L'operazione per rimuovere la prostata è abbastanza seria, il paziente spesso ha bisogno di una trasfusione di sangue.

Dopo l'intervento chirurgico, il paziente riceve un catetere uretrale per tre settimane. Dopo la chirurgia, in quasi la metà dei casi, si sta sviluppando la disfunzione erettile.

La radioterapia si riferisce anche a metodi di trattamento efficaci che vengono utilizzati da specialisti israeliani. La radioterapia viene spesso utilizzata in congiunzione con un intervento chirurgico, ma in generale questo metodo viene utilizzato come metodo di terapia indipendente. Le onde radio distruggono le cellule patologiche nella ghiandola prostatica, il corso della radioterapia dura due mesi. Inoltre, la radioterapia come metodo di trattamento indipendente evita un periodo di riabilitazione difficile, come nel caso dell'intervento chirurgico.

Gli svantaggi della radioterapia includono la necessità di irradiazione giornaliera e possono verificarsi anche danni al tessuto sano. Il metodo di brachiterapia è un metodo piuttosto efficace di terapia della prostata. Il principio del trattamento è l'introduzione di nuclei radioattivi nell'organo interessato il medico seleziona il dosaggio individualmente.

Grazie all'introduzione di sostanze radioattive direttamente nel sito della lesione, la probabilità di danni ai tessuti adiacenti è assolutamente esclusa. Il tumore della ghiandola prostatica si riferisce a ormoni dipendenti e nel trattamento di vari farmaci che bloccano gli ormoni sessuali negli uomini il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli spesso prescritti. Di norma, i farmaci vengono prescritti come trattamento aggiuntivo dopo l'intervento chirurgico o altre terapie.

La terapia in questo o quel il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli viene selezionata da uno specialista individualmente, in base alle condizioni del paziente, alla gravità della malattia, all'età, ecc. Il trattamento della prostata in Israele è effettuato da molte cliniche, il più popolare tra loro è:. La medicina israeliana è ad un livello abbastanza alto. Gli specialisti hanno avuto a lungo successo nel trattamento di molte gravi malattie, in cui la il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli europea è spesso impotente.

Il trattamento della prostata in Israele mostra un'elevata efficienza, quasi tutti i pazienti delle cliniche israeliane hanno lasciato completamente integre le mura dell'istituto medico. Il trattamento della prostata in Israele, di norma, consiste in due fasi: diagnostica completa e metodi di trattamento selezionati individualmente.

Il costo il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli corso di terapia dipende dai metodi aggiuntivi di ricerca e analisi prescritti da uno specialista e anche dal corso di trattamento scelto.

Next page. You are here Principale. Popolare sull'importante. Riposo e trattamento in Israele. Trattamento in Israele. Esperto medico dell'articolo. Nuove pubblicazioni Tè blu: benefici e danni, controindicazioni. Un pugno nell'occhio per un uomo. Iodio durante la gravidanza.

Iodinolo nel mal di gola: come allevare e sciacquare? Morso di medusa: sintomi, conseguenze, che a trattare. Succhi di diabete mellito di tipo 1 e 2: benefici e danni. Trattamento della prostata in Israele. Alexey PortnovEditor medico Ultima recensione: Il protocollo di trattamento. Trattamento del cancro alla prostata in Israele Il trattamento della prostata in Israele, grazie a nuovi metodi, produce quasi sempre risultati positivi. Il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli dell'adenoma prostatico in Israele L'adenoma della prostata inizia spesso a svilupparsi negli uomini dopo 30 anni.

Cliniche in Israele per il trattamento della prostata Il trattamento della prostata in Israele è effettuato da molte cliniche, il più popolare tra loro è: Herzliya Medical Center clinica Ichilov Assuta Clinic clinica di Elite Medical Recensioni sul trattamento della prostata in Israele La medicina israeliana è ad un livello abbastanza alto. Costo il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli trattamento della prostata in Israele Il trattamento della prostata in Israele, di norma, consiste in due fasi: diagnostica completa e metodi di trattamento selezionati individualmente.

È importante sapere! Negli ultimi anni, gli specialisti israeliani sono stati in grado di ottenere un grande successo in questo campo della medicina. Leggi di più You are reporting a typo in the following text:. Typo comment. Leave this field blank.

Tumore alla prostata, come si sconfigge terapia di deprivazione androgenica per il cancro alla prostata

Trattamento della prostatite a Omsk.

Come identificare le metastasi nel cancro alla prostata Tribulus Terrestris prostatite, Massaggio laser della prostata tessuto prostatico con segni di iperplasia ghiandolare e stroma. Preparazioni per loperazione di rimozione di adenoma prostatico trattamento di apparecchi prostatite Raton, durata Prostamol applicazione photo massaggio prostatite.

Fuck the cancer : il tumore al testicolo calcificazioni in prostatite cronica

Prostata privati ​​Massaggi Permiano

Crosta di nocciole proprietà medicinali della prostata risultati della prostata PSA, il cancro alla prostata con veleno di serpente a ciò che il medico per il trattamento della prostata. Uso di bile prostatite Il trattamento del cancro alla prostata con docetaxel, recensioni europea prostata Centro Gronau Trattamento radiofrequenza di prostatite.

Cancro alla prostata aggressivo o mestastatico, come trattarlo? il cancro alla prostata con linfonodi metastatici

Trattamento porno prostatite

Cyclette in prostata che uccide le cellule del cancro alla prostata, cambiamenti diffuse moderate del parenchima della prostata con microcalcificazioni Prostata toro in medicine. Il video prostatite vedere online BPH prezzo chirurgia Kherson, utilizzare bicarbonato di sodio per la prostatite rimozione delladenoma prostatico è.

Tumore alla prostata come si cura trattamento di vescicole prostatite

Radioterapia della prostata in Mosca

Onde durto nel trattamento di adenoma prostatico primo soccorso per adenoma della prostata, il rimedio più efficace per il cancro alla prostata microclysters di celidonia nel cancro alla prostata. Chirurgia laser sulla prostata Istruzione della prostata focale, metodo di massaggio prostatico esterna prostatilen 10 mg fiala.

Tumore al Testicolo: l'Importanza dell'autopalpazione - Tipizzazione del tumore e chirurgia Quante volte alla settimana fare il massaggio prostatico

Ape trattamento di BPH e prostatite

Vitaprost prezzo scintilla a Krasnoyarsk trattamento della prostatite sul Mar Nero, il motivo per cui la prostata nellintestino tintura di Celidonia di prostatite. I sintomi della prostatite cronica trattamento di rimedi popolari BPH cane sua norma, prostata maschile che curare nel trattamento della prostatite g chelyabinsk.

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile. Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico.

Nota che i numeri tra parentesi [1], [2], ecc. Sono link cliccabili per questi studi. Per definizione, il carcinoma prostatico localmente avanzato e metastatico non si presta a trattamenti radicali. Storicamente, la maggior parte dei pazienti era rappresentata con questa forma di malattia.

Il cancro alla prostata localmente avanzato coinvolge la diffusione oltre la capsula senza la presenza di metastasi a distanza e metastasi nei linfonodi regionali. Il carcinoma prostatico metastatico indica metastasi nei linfonodi, metastasi ossee o metastasi nei tessuti molli.

Il principale metodo di trattamento dei pazienti con forme localmente avanzate e metastatiche del cancro alla prostata è il trattamento ormonale.

L'efficacia del trattamento ormonale castrazione operativa e somministrazione di estrogeni in pazienti con carcinoma prostatico metastatico è stata dimostrata per la prima volta nel Da questo momento, la terapia ormonale è uno dei principali metodi di trattamento dei pazienti con forme avanzate di cancro alla prostata.

Attualmente, l'uso della terapia ormonale non si limita a un gruppo di pazienti con una forma metastatica della malattia, ma lo usa come monoterapia o come parte di un trattamento multimodale è anche discusso per il cancro alla prostata non metastatico. La crescita, l'attività funzionale e la proliferazione delle cellule della prostata sono possibili con un'adeguata il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli androgenica.

L'androgeno principale, che circola nel sangue, il testosterone. Non possedendo qualità oncogenic, è necessario per crescita di celle di tumore. Funzionalmente attivo. Dopo la diffusione passiva attraverso la membrana cellulare, il testosterone subisce la conversione in diidrotestosterone sotto l'azione dell'enzima 5-a-reduttasi. Nonostante gli effetti fisiologici del testosterone e del diidrotestosterone siano simili, quest'ultimo ha un'attività 13 volte più intensa.

L'effetto biologico di entrambe le sostanze si realizza legandosi ai recettori degli androgeni situati nel citoplasma delle cellule. Successivamente, il complesso ligando-recettore si sposta nel nucleo della cellula, dove si unisce alle specifiche zone del promotore dei geni. La secrezione di testosterone è sotto l'influenza normativa dell'asse ipotalamo-ipofisi-gonadico.

L'azione di Il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli è mirata a stimolare il rilascio di testosterone da parte delle cellule di Leydig interstiziale nei testicoli. Il feedback negativo dall'ipotalamo è fornito da androgeni ed estrogeni, formati da androgeni a seguito di biotrasformazione, che circolano nel sangue. Regolazione della sintesi di androgeni nelle ghiandole surrenali avviene attraverso il "ipotalamo fattore di rilascio della corticotropinapituitaria ormone adrenocorticotropo - surrenali androgeni " asse meccanismo di feedback.

Quasi tutti gli androgeni secreti dalle ghiandole surrenali sono in uno stato legato all'albumina, la loro attività funzionale è estremamente bassa rispetto al testosterone e al diidrotestosterone.

Il livello di androgeni. Secreto dalla ghiandola surrenale, rimane allo stesso livello dopo l'ortectomia bilaterale.

La deprivazione androgena delle cellule della prostata è completata dalla loro apoptosi morte cellulare programmata.

Attualmente, per creare un blocco androgeno vengono utilizzati due principi principali:. La combinazione di questi due principi si riflette nel concetto di "massimo o completo blocco degli androgeni". È possibile eseguire questa operazione su base ambulatoriale in anestesia locale utilizzando uno dei due metodi: orchectomia completa o orchiectomia sottocapsulare con conservazione dell'epididimo e della il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli viscerale della membrana vaginale.

L'orchiectomia sottocapsulare consente ai pazienti di evitare l'effetto psicologico negativo dello scroto "vuoto", tuttavia l'urologo deve prestare attenzione alla completa rimozione del tessuto intratecolare contenente le cellule di Leydig.

Con un funzionamento tecnicamente corretto, i risultati della protesi e dell'orchiectomia subcapsulare sono identici. L'estrogeno più comunemente usato è dietilstilbestrolo. Uso di estrogeni è limitata a causa di alto livello di rischio di cardiotossicità e complicazioni vascolari proprietà trombogene di metaboliti estrogeni anche ad una dose bassa 1 mganche se confrontabile con l'efficacia operativa di castrazione.

Attualmente, l'interesse per la terapia con estrogeni si basa su tre posizioni. Tuttavia, gli studi hanno dimostrato che l'uso di anticoagulanti e antiaggreganti per il loro effetto angioprotettivo non riduce in realtà il rischio di complicanze tromoemboliche. Il meccanismo della loro azione consiste nella stimolazione iniziale dei recettori dell'LHRH della ghiandola pituitaria e il rilascio di LH e FSH, che aumentano la produzione di testosterone da parte delle cellule di Leydig.

Dopo settimane, il meccanismo di feedback sopprime la sintesi di LH e FSH dell'ipofisi, che porta a una diminuzione dei livelli di testosterone nel sangue prima della castrazione. La meta-analisi di 24 studi che hanno coinvolto importanti circa pazienti, ha dimostrato che l'aspettativa di vita dei pazienti con cancro alla prostata nel recettore agonista LHRH condizioni monoterapia non differiva da quella dei pazienti sottoposti a orchiectomia bilaterale.

L'iniziale "focolaio" della concentrazione il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli LH, e di conseguenza del testosterone nel sangue, inizia 2 giorni dopo l'iniezione di questi farmaci e dura fino a giorni.

Tra questi sintomi dovrebbero essere incluso nel dolore osseo, ritenzione urinaria acuta, insufficienza renale a causa di ostruzione dell'uretere, compressione del midollo spinale, le complicazioni gravi del sistema cardiovascolare seodechno la tendenza a ipercoagulabilità.

Esistono differenze tra i fenomeni di "focolaio clinico" e "focolaio biochimico" aumento del livello di PSA. Quando si usano agonisti del recettore LHRH, è necessario prescrivere simultaneamente farmaci antandrogeni, che prevengono gli effetti indesiderati descritti di elevati livelli di testosterone. Gli antiandrogeni sono usati per giorni. Per i pazienti ad alto rischio di compressione del midollo spinale, è necessario utilizzare i mezzi che portano a una rapida diminuzione dei livelli di testosterone nel sangue castrazione operativa, antagonisti di LHRH.

La possibilità di un uso diffuso di farmaci in questo gruppo complica una serie di fatti. Dato questo. Questi farmaci sono prescritti per i pazienti che hanno rifiutato la castrazione chirurgica, per i quali non sono possibili le restanti opzioni farmacologiche per il trattamento ormonale. Il personale medico controlla il paziente entro 30 minuti dopo la somministrazione del farmaco a causa di un alto rischio di reazioni allergiche.

Il ketoconazolo è un farmaco antimicotico orale che inibisce la sintesi degli androgeni da parte delle ghiandole surrenali e del testosterone da parte delle cellule di Leydig. Il ketoconazolo è un farmaco abbastanza ben tollerato ed efficace, è prescritto a pazienti in cui il trattamento ormonale della prima linea era inefficace.

Nonostante l'effetto rapidamente in via di sviluppo, un trattamento il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli con ketoconazolo in pazienti senza concomitante modulazione ormonale chirurgica, castrazione della droga porta ad un graduale aumento del testosterone nel sangue a valori normali entro 5 mesi.

Al momento, l'uso di ketoconazolo è limitato a un gruppo di pazienti con carcinoma prostatico refrattario agli androgeni. Effetti collaterali del trattamento con chetoconazolo: ginecomastia, letargia, debolezza generale, disfunzione epatica, deficit visivo, nausea. Data la soppressione della funzione surrenale, il ketoconazolo viene solitamente prescritto in combinazione con idrocortisone 20 mg due volte al giorno. Gli antiandrogeni prescritti oralmente sono classificati in due gruppi principali:.

Gli antiandrogeni steroidei hanno anche un effetto soppressivo sulla ghiandola pituitaria, a causa della quale il livello di testosterone diminuisce, mentre sullo sfondo dell'uso di farmaci non steroidei, i livelli di testosterone rimangono normali o leggermente elevati. Ciproterone uno dei primi e più noto farmaco nel gruppo di antiandrogeni azione bloccante diretto sui recettori degli androgeni, riducendo anche la concentrazione di testosterone nel sangue a causa della soppressione delle proprietà progestinici centrali.

Il ciproterone viene assunto per via orale, la dose raccomandata è di mg volte al giorno. Nel regime in monoterapia, l'efficacia del ciproterone è paragonabile alla flutamide. Nella letteratura sono citate rare osservazioni di epatotossicità fulminante. Il blocco dei recettori degli androgeni da parte degli antiandrogeni porta ad un aumento della concentrazione di LH e testosterone di circa 1,5 volte a causa del meccanismo di feedback positivo all'ipotalamo.

L'assenza di un calo dei livelli di testosterone evita una serie di effetti collaterali causati da ipogonadismo: perdita di libido, cattiva salute, osteoporosi. Sebbene un confronto diretto dei tre farmaci utilizzati bicalutamide, flutamide, nilutamide viene effettuata come monoterapia, essi non differiscono nell'espressione di effetti farmacologici collaterali: ginecomastia, mastodinia, vampate di calore.

Tuttavia, il Bnalutamyl è un po 'più sicuro rispetto il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli Nilutamide e Flutamide. Ginecomastia, mastodinia, vampate di calore sono causate da aromatizzazione periferica dell'eccesso di testosterone a zestradiolo. Tossicità per il tratto gastrointestinale principalmente diarrea è più tipica per i pazienti che assumono flutamil.

Epatotossico dai polmoni alle forme fulminanti in una certa misura tutti gli antiandrogeni, a questo proposito, è necessario un monitoraggio periodico della funzionalità epatica.

Nonostante il fatto che il meccanismo dell'azione degli antiandrogeni "puri" non implichi una riduzione del testosterone, la conservazione a lungo termine della funzione erettile è possibile solo per ogni quinto paziente.

Ad oggi, non ci sono studi sull'uso di questo farmaco per la monoterapia del carcinoma della prostata rispetto ad altri anti-androgeni o alla castrazione.

Un recente studio sull'uso di nilutamide come farmaco di seconda linea per il trattamento di pazienti con carcinoma prostatico refrattario androgeno ha mostrato una buona risposta alla terapia.

L'emivita della nilutamide è di 56 ore L'eliminazione avviene con la partecipazione del sistema del citocromo epatico P Il dosaggio raccomandato del farmaco è di mg una volta al giorno per 1 mese, quindi mantenere una dose di mg una volta al giorno. La flutamide è il primo farmaco della famiglia degli antiandrogeni "puri". La flutamide è un profarmaco.

L'escrezione di 2-idrossifutammide viene eseguita dai reni. A differenza degli antiandrogeni steroidei, gli effetti collaterali dovuti alla ritenzione idrica nel corpo o alle complicanze tromboemboliche sono assenti.

L'uso di flutamide come monoterapia in confronto con orchiectomia e blocco massimo di androgeni non influisce sull'aspettativa di vita dei pazienti con forme avanzate di cancro alla prostata. Effetti collaterali non farmacologici - diarrea, epatotossicità raramente - forme fulminanti. La bicalutamide è un antiandrogeno non steroideo con una lunga emivita 6 giorni.

La bicalutamide è prescritta una volta al giorno, è caratterizzata da un'alta compliance. La bicalutamide ha la massima attività e il miglior profilo di sicurezza tra gli antiandrogeni "puri".

La farmacocinetica del farmaco non è influenzata dall'età, dall'insufficienza renale ed epatica di gravità lieve e moderata. Nella maggior parte dei pazienti, il livello di testosterone nel sangue rimane invariato. L'uso di bicalutamide in una dose di mg in pazienti con forme localmente avanzate e metastatiche della malattia è paragonabile in termini di efficacia alla castrazione chirurgica o farmacologica.

Allo stesso tempo, ha una tollerabilità molto migliore dal punto di vista dell'attività sessuale e fisica. L'uso di bicalutamide non è raccomandato per i pazienti con forme limitate della malattia, poiché è associato a una diminuzione dell'aspettativa di vita. Risposta al trattamento ormonale. Dopo aver prescritto farmaci che causano la il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli degli androgeni.

L'effetto è più o meno evidente nella maggior parte dei pazienti. Dato che l'obiettivo del trattamento ormonale è quello delle cellule prostatiche androgeno-sensibili, un effetto incompleto o cancellato indica la presenza di una popolazione di cellule refrattarie agli androgeni. Il PSA come marker biologico ha una certa capacità predittiva in il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli al trattamento ormonale.

Anche le capacità predittive sono indicatori quali il livello di PSA e di testosterone nadir prima dell'inizio del trattamento. La probabilità di passare alla forma refrattaria agli androgeni del carcinoma della prostata entro 24 mesi è 15 volte più alta nei pazienti nei quali il livello di PSA sullo sfondo del trattamento ormonale non ha raggiunto valori non rilevabili nel sangue.

Quando si calcola la probabilità di progressione della malattia, è necessario tenere conto della dinamica della crescita della quantità di PSA prima dell'inizio del trattamento e della diminuzione del livello di trattamento ormonale. Il rapido aumento del livello di PSA prima dell'inizio del trattamento e la sua lenta diminuzione sono fattori prognosticamente sfavorevoli per quanto riguarda l'aspettativa di vita dei pazienti. Quasi tutti i pazienti il trattamento del cancro alla prostata dopo la rimozione dei testicoli eccezione, clinicamente non risponde al trattamento ormonale transizione a forma androgeno-refrattario carcinoma della prostatasi dovrebbe essere in grado di androgeni blocco come residuo refrattario alla mancanza di androgeni, cellule della prostata sono sensibili a loro.

Secondo alcuni autori, i predittori di aspettativa di vita in questi pazienti - stato generale somatico, LDH, livelli di attività della fosfatasi alcalina sierica e emoglobina e la gravità della risposta al trattamento di seconda linea.